twitter
facebook
google

Relazione consuntiva anno 2012

 
   


Istituto Comprensivo Statale "Vannini-Lazzaretti"

Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Secondaria di 1° Grado

Via di Montagna, 1/A – Telefax 0564/955633 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

58033 CASTEL DEL PIANO (Grosseto)

 

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO DELL’ANNO 2012

 

Il Conto Consuntivo per l’a.f. 2012 è stato redatto in conformità alle disposizioni contenute nell’art. 18 del Decreto Interministeriale n. 44 del 01/02/2001 ed è completo di tutti i documenti previsti.

Le poste iniziali della previsione del programma annuale e dei singoli progetti/attività sono quelle approvate dal Consiglio d’Istituto con delibera n. 1 del 14/02/2012

Le variazioni al programma annuale di entrata e di spesa conseguenti a  maggiori entrate finalizzate e non, nonché gli storni che si sono resi necessari, sono stati disposti con Decreto del Dirigente e, ove previsto, sono stati approvati con delibera del Consiglio d’Istituto.

La presente relazione riassume le risultanze della gestione amministrativa e didattica riferita al periodo 1/01/2012– 31/12/2012 prendendo in esame i Progetti realizzati sia con i fondi  assegnati dal MIUR  e dagli Enti Locali che  con  i contributi volontari versati dai genitori per svolgere le  attività inerenti l’ampliamento dell’offerta formativa dell’Istituto.

Gran parte delle risorse provenienti dal MIUR sono state destinate alle spese obbligatorie, mentre le altre sono state distinte in base alla Progettazione educativo - didattica elaborata dal Collegio dei docenti e declinata nel P.O.F. tenendo conto dalle strutture logistiche  di cui la Scuola dispone e dalle caratteristiche generali della Scuola stessa  .

I numerosi Progetti educativo- didattici attivati e le visite guidate intraprese hanno consentito di conoscere e valorizzare meglio il territorio circostante .

Infine vengono prese in esame le risorse assegnate dall’ Amministrazione Comunale di Casteldelpiano   che sono state utilizzate  per l’acquisto del materiale di pulizia e di cancelleria.

Sebbene le risorse complessive siano state  limitate si è cercato di impiegare le stesse per migliorare il servizio che la Scuola offre agli alunni, alle famiglie e al territorio nel suo complesso.

Gli obiettivi che si è cercato di perseguire sono i seguenti :

 

1)    suscitare apprendimenti significativi negli alunni attraverso l’ampliamento delle attività formative ;

 

2)        garantire pari opportunità a tutti gli studenti nelle classi prevedendo un’offerta qualificata e innovativa

       attenta alle problematiche emergenti nell’attuale società complessa  quali  l’inserimento e

       l’integrazione degli alunni provenienti da diversi contesti culturali o alunni in  difficoltà di

       apprendimento o in disabilità ;

 

3)      promuovere la formazione in servizio del Personale docente ed ATA attraverso varie iniziative , utilizzando  risorse interne alla Scuola o fornite dagli Enti Locali ( Amm.ni Comunali, Comunità Montana, Provincia e Regione) ;

 

4)      qualificare le attività progettuali proposte dalla Scuola in vista di una collaborazione con gli Enti e le

Agenzie formative del territorio  al fine di proporre una offerta formativa sempre più integrata ;

 

5)      programmare visite guidate e viaggi di istruzione in modo da realizzare una più approfondita conoscenza

      del    territorio sia quello più vicino all’alunno che più lontano così da ampliare gli orizzonti conoscitivi e

      le competenze  degli alunni stessi;

 

6)      potenziare le attività di educazione degli adulti coinvolgendo un pubblico sempre più vasto di utenti e 

      avviando un’azione integrata con il territorio e con gli Enti Istituzionali in esso presenti : Comuni,

      Comunità Montana, Agenzie Formative, Provincia e Regione;

 

7)      diffondere la cultura della qualità nella Scuola ottimizzando le risorse disponibili volte a :

       -   mantenere la certificazione di qualità nel  settore dell’educazione degli adulti ;

           -  diffondere la cultura della qualità nella Scuola di base ;

8)   potenziare  le strumentazioni tecnico scientifiche a disposizione degli utenti ,sia alunni della Scuola che

      adulti in formazione  : utenti esterni, personale docente e personale ATA.

 

 

        Tali obiettivi sono  stati perseguiti  attraverso le  seguenti attività :

 

         Punto 1) :

              Progetti   di promozione  allo sport : Progetto “Neve” ( corsi di Sci e giochi sulla neve sul Monte

              Amiata) .

              Progetto “Azzurro” ( corsi di nuoto nella Piscina Comunale di Grosseto ) e Sport Amico in

              collaborazione con le Amm.ni Comunali e il CONI di Grosseto.

              Progetto di psicomotricità destinato ai bambini della Scuola dell’Infanzia di Seggiano.

              Partecipazione al Trofeo Amiata e alle varie fasi dei  Giochi della gioventù da parte degli alunni della

              Scuola Secondaria di I° grado di Casteldelpiano .

              Progetto “Sapere Scientifico” destinato agli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado     

              Finanziato dalla Regione Toscana;

        

 Punto 2)

                Progetto “Star bene a scuola” che prevede l’intervento dello psicologo in classe e destinato agli alunni

                della  Scuola Secondaria di I°  grado di Casteldelpiano .          

                Progetti : Orientamento e Intercultura coordinati dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Grosseto               

                Progetto Teatro che , attraverso attività educativo –didattiche mirate,  si propone l’obiettivo di

                conseguire un proficuo ed efficace inserimento nel gruppo classe di tutti gli  alunni in particolare quelli

                con disagio scolastico e disabilità  :  a tale scopo è stato utilizzato un operatore esterno  messo a

                disposizione della Comunità  Montana.

 

          Punto 3)

                  Formazione dei docenti per il Percorso “ Senza Zaino “che prevede incontri formativi nel territorio di

                  riferimento e nelle città di Firenze e Lucca..

                  Formazione del Personale docente ed ATA sulla sicurezza (D.Lvo 81/2008).

                 

         Punto 4)

                  Percorso Senza Zaino  coordinato dal Dott.Marco Orsi  Dirigente Scolastico del 5° Circolo Didattico

                 di Lucca realizzato nella Scuola Primaria di Seggiano in collaborazione con l’A.N.S.A.S della

                 Toscana, Amm.ne Comunale e Comunità Montana.

                 Corsi per adulti svolti con l’impiego di esperti esterni : lingua inglese, lingua tedesca, lingua spagnola,

                 attività motorie, pittura , mosaico e informatica di vari livelli.

 

         Punto 5)

                 Sono state effettuate le seguenti visite guidate e viaggi di istruzione :

           

DESTINAZIONE

SCUOLA E CLASSI

CAPALBIO  –  PORTO SANTO STEFANO 

(GIARDINO DEI TAROCCHI E ACQUARIO)

1^ A  –  1^ B    PRIMARIA DI CASTEL DEL PIANO

FIRENZE  –  SPECOLA

3^ A  –  3^ B    PRIMARIA DI CASTEL DEL PIANO

PITIGLIANO  –  SOVANA  

4^ A  –  4^ B    PRIMARIA DI CASTEL DEL PIANO

PISA

5^ A  –  5^ B    PRIMARIA DI CASTEL DEL PIANO

VITERBO  –  BOMARZO

II/A  –  II/B      SECONDARIA DI  I° GRADO

ACQUARIO DI PORTO S. STEFANO  –  OASI DELLA FENIGLIA  

I/A   –  I/B        SECONDARIA DI  I° GRADO

PADOVA – VENEZIA

CLASSI   III    SECONDARIA DI  I° GRADO

 

 

Punto 6)

          Certificazione delle competenze degli adulti  con esami  ECDL (patentino europeo delle competenze

          informatiche ),

          CILS (Lingua italiana per utenti stranieri ), PET , FIRST e TRINITY (vari livelli di certificazione lingua

          inglese).

 

Punto 7)

            Percorso per la certificazione di qualità UNI EN ISO 9000: 2008 con le Agenzie TUV Italia - Firenze  e la

           consulenza del CTQ –   Poggibonsi .

 

Punto 8)              Progetto” Area a forte rischio immigratorio” le cui risorse sono state utilizzate per far  acquisire agli alunni una buona capacità  di comunicazione in lingua italiana per poter soddisfare i bisogni personali e le competenze scolastiche

 

 

ESAME DELLE ENTRATE

 

Le entrate sono state accertate per  € 341.705,60 e sono state riscosse € 338.985,76 in conto competenza, pertanto l’esercizio  ha dato luogo ai residui attivi  indicati nel modello L (€ 2.719,84 )

 

Le maggiori entrate (finalizzate e non) rispetto alla previsione iniziale, che si sono registrate nel corso dell’esercizio finanziario vengono riepilogate dettagliatamente come segue:

  •  

€ 2.044,90

FINANZIAMENTO PER ACQUISTO  "LIM"

  •  

€ 4.363,00

MAGGIORE FINANZIAMENTO  "PROGETTO NEVE"

  •  

€ 1.540,50

FINANZIAMENTO  "PROGETTO TRINITY"

  •  

€ 6.394,63

MAGGIORE ACCERTAMENTO PER  "SUPPLENZE BREVI"

  •  

€ 1.515,00

FINANZIAMENTO PER  "SETTIMANA AZZURRA"

  •  

€ 9.483,05

MAGGIORE FINANZIAMENTO PER  "SUPPLENZE BREVI"

  •  

€ 5.000,00

FINANZIAMENTO LABORATORI DEL  "SAPERE SCIENTIFICO"

  •  

€ 3.767,00

MAGGIORI CONTRIBUTI PER  "GITE SCOLASTICHE"

  •  

€ 1.152,00

CONTRIBUTI PER  "SETTIMANA AZZURRA"

  •  

€ 591,00

FINANZIAMENTO PER  "ESAMI  ECDL"

  •  

€ 12.528,42

FINANZIAMENTO PER  "SUPPLENZE BREVI"

  •  

€ 2.536,11

ULTERIORE ACCERTAMENTO PER  "SUPPLENZE BREVI"

  •  

€ 10.003,74

FINANZIAMENTO  "MENSA SCOLASTICA"

  •  

€ 442,50

FINANZIAMENTO  "PROGETTO  FRUTTA NELLA SCUOLA"

  •  

€ 168,00

CONTRIBUTO GENITORI ALUNNI PER  "VISITA GUIDATA SCUOLA INFANZIA MONTENERO"

  •  

€ 61,50

RESTITUZIONE SOMMA LIQUIDATA IN PIU'  CON  "MANDATO  n° 76  ALLA DOCENTE RIGHESCHI"

  •  

€ 50,00

PARTE  "QUOTA NEVE ALUNNO CLASSE V"  RIMASTA DA VERSARE

  •  

€ 695,50

RESTITUZIONE DITTA IDEA VIAGGI 

"FATTURA  n° 42  LIQUIDATA  2 VOLTE  PER ERRORE"

  •  

€ 430,50

MAGGIORE CONTRIBUTI  "PROGETTO MUSICA" E VARIAZIONE  INTERNA PER  "PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE"

  •  

€ 1.220,00

RIMBORSO DITTA AMIATASHOP PER 

"FATTURA LIQUIDATA PER ERRORE"

  •  

€ 157.223,73

TRASFERIMENTO SALDO C/C BANCARIO ISTITUTO COMPRENSIVO DI ARCIDOSSO AL 31/08/2012 PER 

"DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA"

  •  

€ 136,53

INTERESSI MATURATI AL 31/08/2012 SUL C/C BANCARIO DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO DI ARCIDOSSO

  •  

€ 45,00

RIMBORSO PER  "SOMMA LIQUIDATA PER ERRORE MATERIALE"

  •  

€ 35,60

INTERESSI MATURATI AL 30/09/2012 SUL C/C BANCARIO DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTEL DEL PIANO  n° 1743.68

 

€ 2.000,00

CONTRIBUTO COMUNE DI ARCIDOSSO PER 

"SPESE DI PULIZIA E CANCELLERIA"

 

€ 1.108,36

CONTRIBUTO  "SETTIMANA AZZURRA"  COMUNE DI SANTA FIORA

 

€ 3.062,67

FINANZIAMENTO MINISTERIALE SPESE DI FUNZIONAMENTO PERIODO SETTEMBRE - DICEMDRE 2012

 

€ 600,00

CONTRIBUTO  "HEIMAT"  PER UTILIZZO LOCALI

 

€ 0,05

INTERESSI C.C. POSTALE 11872587 DELL'I.C. DI ARCIDOSSO CHIUSO IL 31/08/2012

 

€ 6.792,77

FINANZIAMENTO MINISTERIALE PER  "SUPPLENZE BREVI"

 

€ 11.474,30

FINANZIAMENTON PER  "COORDINAMENTO RETE TOSCANA CTP"

 

€ 19.221,45

FABBISOGNO FINANZIAMENTO PER  "SUPPLENZE BREVI OTTOBRE 2012"

 

€ 6.945,40

QUOTE ASSICURATIVE ALUNNI ED INSEGNANTI  A.S. 2012/2013

 

€ 84,70

QUOTE ASSICURATIVE ALUNNI  A.S. 2012/23013

 

€ 4.000,00

FINANZIAMENTO  "LANGUAGE AS MEANS OF SOCIAL INCLUSION"

 

€ 1.115,00

CONTRIBUTO GENITORI SCUOLA INFANZIA DI ARCIDOSSO PER

"CORSO DI INGLESE"

 

€ 5.134,23

FINANZIAMENTO  "CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE"

 

€ 16.706,57

FABBISOGNO SPESE PER  "SUPPLENZE BREVI MESE DI NOVEMBRE 2012"

 

€ 1.559,80

CONTRIBUTO GENITORI BAMBINI SCUOLA INFANZIA DI SEGGIANO PER "CORSO DI EDUCAZIONE MUSICALE"

 

€ 348,67

CONTRIBUTO PROGETTO  "SCUOLA SENZA ZAINO"

 

€ 523,00

DONAZIONE ALUNNI SCUOLA PRIMARIA DI CASTEL DEL PIANO PER 

"I.C.  DI  ALBINIA"

 

€ 560,00

CONTRIBUTO GENITORI ALUNNI SCUOLA INFANZIA DI MONTENERO PER "CORSO DI EDUCAZIONE MUSICALE"

 

€ 314,60

FINANZIAMENTO FORMAZIONE PROGETTO  "SENZA ZAINO"

 

€ 4.906,00

FINANZIAMENTO MINISTERIALE PER  "SPESE DI FUNZIONAMENTO"

 

-€ 9.188,61

MINORE ACCERTAMENTO PER  "SPESE SUPPLENZE BREVI"

 

Le suddette maggiori entrate che ammontano complessivamente a . 298.697.17 , sommate alla programmazione iniziale di € 116.215,82, determinano una programmazione finanziaria definitiva di

€. 414.912.99 . Il saldo del c.c. postale al 31/12/2012 ammonta a €. 0,00.

 

 

 

ESAME DELLE SPESE

 

Le spese sono state impegnate per €. 203.214,06 sono state pagate per €. 203.214,06, pertanto l’esercizio in questione non ha dato luogo a residui passivi.

Per quanto attiene le spese si precisa che l’ammontare dei mandati di pagamento emessi sui singoli capitoli, è contenuto nel limite della programmazione definitiva, che i mandati risultano emessi a favore dei diretti beneficiari e regolarmente documentati e quietanzati. Sulle fatture risultano indicati gli estremi relativi all’annotazione del materiale nell’apposito registro del “facile consumo”, risulta apposta la dichiarazione relativa alla congruità del prezzo e l’attestazione che le forniture e le prestazioni sono state regolarmente eseguite, i beni acquistati e soggetti ad inventario ai sensi dell’art. 98 delle istruzioni sui servizi dell’ex Provveditorato dello Stato sono stati regolarmente presi in carico negli appositi registri.

Il fondo di cassa alla fine dell’esercizio risulta di €. 160.124,41 , detto importo concorda con le risultanze del giornale di cassa di questo istituto e con l’estratto del conto corrente della Banca incaricata del servizio di cassa.

Il suddetto Fondo di cassa,  aumentato dei residui attivi registrati al termine dell’esercizio  pari a  € 2.719,84 determina un avanzo di amministrazione al 31/12/2012 di €. 162.844,25.

Dal conto del patrimonio risulta che nell’a.f. 2012 la consistenza patrimoniale iniziale ha subito un incremento  di

€ 129.318,75  passando da €.  91.230,04 ad  €. 220.458,79

 

Le risultanze del modello M “Prospetto per le spese del personale “ corrispondono esattamente, per ogni singola voce riportata nel modello stesso , con i totali delle tabelle di liquidazione relative alle retribuzioni e ai compensi accessori complessivamente liquidati al personale nell’anno 2012 .

 

 

E’ stato provveduto, nei termini previsti dalle disposizioni vigenti, alla redazione e all’aggiornamento del Documento programmatico sulla sicurezza ai sensi del D.L.vo 30/06/2003 n. 196 e delle altre disposizioni in materia di protezione dei dati personali  .

Il Conto Consuntivo è riepilogato dettagliatamente nei sottoindicati modelli allegati alla presente  come previsto dall’art. 18 del decreto interministeriale n. 44 del 01 febbraio 2001:

-          mod. H Conto Finanziario;

-          mod. K Conto del Patrimonio;

-          mod. N riepilogo per aggregati di entrata e tipologie di spesa;

-          mod. I schede rendiconto progetto/attività;

-          mod. J situazione amministrativa definitiva al 31/12/2012;

-          copia dell’estratto conto bancario al 31/12/2012 ;

-          mod. M prospetto spese del personale;

-          mod. L residui attivi.

 

 

 

                                                                                                          IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                                                              (Dott.ssa Patrizia Matini)

2017  Istituto Comprensivo Vannini-Lazzaretti