GIORNALINO ON LINE del Comprensivo Vannini-Lazzaretti

Home Il libro più bello: La mummia
Il libro più bello : 'Il mistero della mummia scomparsa' PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Giugno 2014 09:39
Concorso per l'elezione del libro più bello 
 
 Scuola Primaria di Castel del Piano
 
classe 4B
 
 
 
Dopo una lunga selezione si è giunti alla votazione segreta per il libro più bello letto dalla classe 4B nell'a.s. 
2013/2014. 
 
Foto 005. Leggendo il libro: Il mistero della mummia scomparsa" sono stata incuriosita dai riti che facevano 
gli Egizi e dai loro Dei. Ho scoperto gli immensi tesori custoditi dentro le tombe e all'interno dei sarcofagi. 
Questa lettura mi ha spinto a ricercare altre immagini e notizie su una Civiltà così misteriosa. Veronica 
 
Foto 006.Anubi è un Dio Egizio, è il Dio della morte e inventore dell'imbalsamazione. Era rappresentato con 
la testa da sciacallo. Anubi era il protettore della Sacra Terra delle tombe, aveva il compito di accompagnare 
il defunto davanti al tribunale degli Dei così come narrato nel libro dei morti. Giulia 
 
Foto 007. Thot era il Dio egizio dalla testa di ibis, un uccello che viveva sulle rive del Nilo, era l'inventore 
della scrittura e il protettore degli scribi. Ginevra 
 
Foto 008.Le piramidi all'interno nascondevano la camera del sepolcro, che doveva rimanere segreta per 
evitare che i ladri si impadronissero del tesoro del sepolto insieme alla mummia del Faraone. Erica 
 
Foto 009. Questa donna rappresenta il ritratto della regina Nefertiti, era la moglie di Akhenaton. Regnò al 
fianco del marito durante la XVIII dinastia. Alcuni studiosi ritengono che dette alla luce sei figlie. Fu una 
regina che aiutò molto il Faraone nei cambiamenti religiosi e culturali di quel periodo. Marina 
 
Foto 010.La Valle dei re è il luogo in cui gli Egizi nel Nuovo Regno costruivano tombe gigantesche che 
entravano dentro la montagna. Ci seppellivano i Faraoni, erano piene di trappole e pericoli imprevisti per 
scoraggiare i ladri dal depredare i tesori dei Faraoni. Francesco 
 
Foto 011.Osiride il "Verdeggiante" è il Dio della morte e dell'oltretomba. Omar 
 
Foto 012. Lo studio degli Egizi mi ha affascinato per la loro particolare scrittura in geroglifico. Gli Egizi 
dentro ai sarcofagi scrivevano il libro dei morti, che narrava il viaggio del corpo del defunto dopo la morte. 
Coloravano il sarcofago di diversi colori e dipingevano la maschera del volto con le sembianze del defunto. 
Martina 
 
Foto 013 Iside è importante perché è la protettrice delle donne, era la dea della vita e dell'amore. Porta sul 
capo un oggetto a forma di trono, simbolo della sua regalità. Filippo 
 
Foto 014.Il libro "Il mistero della mummia scomparsa" mi è piaciuto perché ho fatto tante scoperte nuove ed 
emozionanti sugli Egizi e la loro epoca lontana. Ho fatto un lungo viaggio nel passato con tre bambini allegri 
e simpatici, è il libro più bello fra tutti quelli che ho letto. Sofia 
 
Foto 015. Lo studio degli Egizi mi ha affascinato perché ho studiato le Piramidi che sono l'ingresso all'aldilà. 
Le Piramidi più famose sono le tre di Giza, ma ci sono più di 80 altre Piramidi in Egitto. Oggi le piramidi 
appaiono dello stesso colore del deserto che le circonda, ma in origine erano rivestite da pietra calcarea di un 
bianco abbagliante. Davide 
 
Foto 016. Il gatto era protetto dagli Egizi perché era un custode importante per i granai poichè cacciava i 
roditori. Il gatto era anche amato da Cleopatra. Leonardo 
 
Foto 017.Le Piramidi erano le tombe dei faraoni. Alla fine di un lungo corridoio pieno di trappole si trovava 
la camera del funeraria del Faraone. Irene
Ultimo aggiornamento Giovedì 12 Giugno 2014 09:49
 

Giugno 2020: il nuovo giornalino!

Giornalino n°33

GIORNALINO ON LINE del Comprensivo Vannini-Lazzaretti Template by Ahadesign Powered by Joomla!