Articoli taggati sl

Su SecondLearning World si possono costruire: cubi, parallelipipedi ecc… Come fare? Semplice!

Prima di tutto si deve entrare a Secondlearning World, con il tuo avatar modificato come piace a te;  con il pulsante destro del mouse clicca il terreno, dove apparirà una rotella e allora, va’ su “create”.

Successivamente si deve scegliere la bacchetta magica, in alto alla piccola schermata di “create” e scegliete la figura geometrica che preferite; con il tasto sinistro del mouse la posizionate nel terreno.

Appariranno frecce verdi, rosse e blu. Le frecce rosse servono ad allontanare o avvicinare la figura, quelle verdi a spostarla a destra e a sinistra; invece quelle blu per alzarla o abbassarla.

Se si clicca Shift, quel tasto per fare le lettere maiuscole, la duplichi; con Ctrl, che sta nella tastiera, la ruoti dove vuoi; se invece clicchi tutti e due i pulsanti Shift e Ctrl, insieme, la ingrandisci o la rimpiccolisci.

La finestra che ti appare quando clicchi “create”, si chiama finestra delle proprietà. In questa schermata ci sono diverse linguette tutte da esplorare, ma le più importanti sono “obiect “(dove puoi decidere la dimensione, l’ altezza\grandezza e la rotazione), “texture” ( dove puoi decidere il colore) e infine “general” (dove puoi salvare l’oggetto con il nome).

Se si clicca Canc sulla figura, essa si cancellererà, ma se prima salvi, la ritroverai  su “Inventory”, ossia nel tuo “armadio” personale. Nell’Inventory, se clicchi sul titolo della figura che hai deciso, due volte la indosserai, se invece la vuoi posizionare sul terreno, basta trascinare il titolo dove vuoi mettere l’oggetto.

Per entrare nella opensim di SecondLearning World bisogna cercare sul desktop l’icona di Hippo Opensim, che ha un bell’ippopotamo azzuro; attendere poi, che appaia una finestra tutta nera e andare su Grids, dove scegliere SecondLearning World. In basso a sinistra, è necessario scrivere il tuo nome o meglio, il tuo  nickname e la password. Il nostro cognome è per tutti Casteldelpiano.
Dopodichè si clicca su Map, dove troverare Amiata1, Amiata2, Amiata3, Amiata4. Quindi si deve cliccare al centro: adesso siamo teletrasportati nella vetta, possiamo vedere la Croce, le piste da sci e la Madonna degli Scout.
Passeggiando intorno al monte, si trovano i paesi nei minimi particolari, come anche si vede la nostra scuola di Castel del Piano. L’ambiente è molto bello, tutto da visitare!
Ps: in alto nel cielo potrete notare anche una grande piattaforma dove poter ammirare alcuni paesi ricostruti da noi con tanta pazienza, vero maestra?