Il gioco è in preparazione nel mondo virtuale denominato SecondLearning World, basato sulla tecnologia OpenSim dell’Ansas di Firenze.

Nessun commento

I commenti sono chiusi.